FANDOM


C.O.D. MW1Edit

Nel 2011, il sergente "Soap" MacTavish del 22º reggimento SAS, in esercitazione nei campi di addestramento in Gran Bretagna, incontra i suoi superiori, il capitano Price, e Gaz. La squadra di Price viene depositata su una nave cargo estone che dovrebbe contenere progetti per armi nucleari, come riferito dal loro informatore fra gli ultranazionalisti. I SAS, dopo aver neutralizzato l'equipaggio russo, trovano il materiale in un container con scritte in arabo, ma il team deve poi fuggire a causa di un attacco da parte di MiG russi che affonderanno la nave. Venuti a conoscenza del fatto che il loro informatore russo Nikolai è caduto prigioniero dietro le linee nemiche, Price e i suoi uomini si infiltrano nell'avamposto sovietico per preparare l'estrazione del loro uomo. Apparentemente la fuga sembra risolversi per il meglio, ma una postazione antiaerea abbatte l'elicottero nella Russia occidentale costringendo le unità SAS a ad essere scortati fuori dal paese con l'aiuto di un AC-130. Nel contempo il sergente Paul Jackson, della 1ª Forza da Ricognizione dei Marines, atterrerà con il suo plotone capitanato dal tenente Vasquez in territorio mediorientale nella penisola arabica, dove è appena salito al potere il militare ribelle Khaled Al-Asad, il quale ha da poco giustiziato il capo del governo precedentemente in carica, Yasir Al-Fulani. Gli americani dopo aver chiuso tutte le strade irrompono nella sede della televisione di stato dove si sospetta che Al-Asad stia mandando in onda un nuovo comunicato ma i marines scoprono che quest'ultimo era solo una registrazione. Poco dopo le forze di terra alleate saranno incaricate di andare ad aiutare l'equipaggio di un Abrams, nome in codice "War Pig", rimasto intrappolato in un acquitrino. Dopo aver neutralizzato la contraerea il carro verrà scortato tra le rovine della città. Il battaglione può finalmente scagliare l'offensiva nella capitale nel tentativo di catturare Al-Asad, ma una testata nucleare esplode misteriosamente radendo al suolo la città e uccidendo i marine in azione compreso Jackson che negli ultimi attimi della sua vita guarderà la città distrutta. Subito dopo il disastro,la squadra di Soap riesce a catturare Al-Asad in un piccolo villaggio in Azerbaigian. Mentre Price lo interroga alla vecchia maniera, il telefono cellulare di Al-Asad squilla e Price, rispondendo, scopre che il vero ideatore del piano è Imran Zakhaev, leader del partito ultranazionalista ed ex trafficante d'armi russo, creduto morto da 15 anni. Allora Price uccide Al-Asad, ritenendolo ormai inutile come ostaggio. Il capitano Price, 15 anni prima, era un tenente dell'esercito britannico. Lo scopo di quest'ultimo sotto la guida del capitano MacMillan era di penetrare a Pryp'jat' (Chernobyl), Ucraina e dopo aver raggiunto una postazione di vedetta, uccidere Imran Zakhaev con un fucile di precisione Barrett M82. Sfortunatamente Zakhaev sopravvive perdendo un braccio. Dopo il lungo viaggio nel tempo la squadra di Soap dovrà resistere agli ultranazionalisti che vogliono riprendersi Al-Asad -o quel che ne è rimasto- e con non poca fatica riusciranno ad essere scortati fuori dal paese. I SAS e i Marine, in un'operazione congiunta ("Joint operation"), decidono di mettersi sulle tracce di Viktor Zakhaev per sapere dove trovare suo padre Imran. Dopo un lungo inseguimento Viktor si troverà in trappola sul tetto di un edificio e, per non essere catturato, si toglierà la vita con la sua pistola. Per l'unità di Soap quindi non resta che irrompere in una base missilistica russa che sembra ospitare Zakhaev. Appena prima di entrarci vengono lanciati contro gli Stati Uniti due SS-27 dotati di testate nucleari MIRV. Per impedirne l'esplosione gli uomini dei SAS e dei Marine dovranno penetrare nella base e distruggere i missili in volo grazie ai codici di annullamento acquisiti dai russi. Price Soap ed il sergente Griggs riescono nel loro intento e preparano la fuga, ma quest'ultima si rivela un fallimento in quanto un Hind farà esplodere il ponte su cui stanno transitando dando modo agli ultranazionalisti di raggiungerli. Griggs e Gaz perderanno la vita, mentre Price rimarrà gravemente ferito. Quando Zakhaev abbassa la guardia Soap ne approfitta per sparargli. Nel frattempo i lealisti russi di Kamarov atterrano sul luogo dello schianto portando in salvo Soap e cercando anche di rianimare Price, del quale però non si potrà conoscere il destino...

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.